Federazione Italiana Amici della Bicicletta

 

Gli amici della bicicletta di Mestre nascono nel 1992 raccogliendo l’eredità ideale di alcuni movimenti ambientalisti che da alcuni anni sostenevano la necessità di un approccio sostenibile alla mobilità urbana.

L’associazione si è costituita con lo scopo preminente di diffondere e promuovere l’uso della bicicletta, sia come mezzo di trasporto sostenibile per contribuire al miglioramento del traffico e alla riduzione dell’inquinamento nelle aree urbane, sia per la pratica dell’escursionismo, vale a dire una forma di turismo lento, consapevole e rispettoso dell’ambiente per valorizzare gli aspetti culturali, storici ed ambientali del territorio.

Dall’anno della fondazione l’associazione aderisce alla FIAB onlus, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, che a sua volta aderisce alla ECF – European Cyclists’ Federation. La FIAB è riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale associazione di protezione ambientale ai sensi della Legge 349/86.